Da Mandela alle startup: mattinata impegnativa al Pascal

IMG_20160223_223708

 

Martedì 23 si è tenuto all’istituto Pascal di Manerbio un incontro col giornalista del Sole 24 Ore Alberto Magnani, nell’ambito dell’assemblea degli studenti. L’incontro è stato organizzato dal Comitato degli studenti e, moderato dal rappresentante Marco Benedetti, si è concentrato su due temi in particolare: il ricordo di Nelson Mandela e il variegato mondo delle startup.

Gli studenti coinvolti sono stati quasi 400, con 5 ore di informazione e di dibattito: l’evento si è aperto con la proiezione di un documentario sulla vita di Nelson Mandela, per poi esaminare con Alberto Magnani il messaggio del grande statista e l’eredità che lascia al mondo intero, a distanza di due anni dalla sua morte. Infatti la lotta alle discriminazioni, la rinuncia ad ogni rancore o violenza, e lo spirito di riconciliazione hanno consegnato Mandela alle più belle pagine della storia, nelle quali verrà ricordato.

Approfittando delle competenze specifiche del giornalista, ospite di eccezione, si è parlato anche delle innovazioni nell’ambito del mondo delle imprese e del fare lavoro, in particolare delle startup. Quest’ultimo è un argomento di attualità fondamentale se si pensa che secondo gli studi illustrati da Magnani il 60% dei bambini che nascono ai nostri giorni si troveranno a fare un mestiere che tutt’oggi ancora nemmeno esiste ma che dovrà essere inventato.

Insomma, per gli studenti del Pascal l’assemblea di febbraio è stata un’opportunità interessante e utile, che ha saputo unire il ricordo di un grande personaggio del passato con la più pragmatica questione delle future opportunità di sviluppo, per i giovani non solo d’oggi ma anche di domani.